Idi Adrianensi a Tivoli, tre giorni per tornare ai tempi di Adriano

La ricerca dei cibi antichi di Slow Food

Rievocazioni storiche, approfondimenti culturali e ricerca agroalimentare per la decima edizione delle Idi Adrianensi dal 12 al 14 settembre a Tivoli, manifestazione gemellata quest'anno con Cerealia dell'Archeo Club d'Italia.

Ad organizzare l'evento l'Associazione Villa Adriana Nostra che ha scelto alcuni degli angoli più suggestivi di Tivoli, a due passi da Roma, per fare da cornice ad un evento che unisce alla rievocazione storica l’approfondimento sui costumi e l’agroalimentare dell’antichità. L’Anfiteatro di Bleso, le Scuderie Estensi e piazza Garibaldi vedranno svolgersi convegni, riti religiosi in onore di Cerere e Ludi Magni dedicati a Giove, ludi gladiatori e spettacoli rievocativi, oltre al tradizionale corteo storico. Per le vie cittadine si svolgerà inoltre il “Fanum Hercules Victor”, la versione “archeologica” del Mercato della Terra di Tivoli, con i prodotti dei coltivatori della Valle dell’Aniene e dei produttori dei Mercati della Terra del Lazio organizzato dalla locale condotta Slow Food. Per tre giorni i visitatori saranno immersi nelle atmosfere antiche, curiosando in un mercato con specialità che ci riporteranno indietro di due millenni, scoprendo come vivevano i nostri avi.

Oltre ai mercati e alle iniziative enogastronomiche e culturali, previsti tre distinti eventi per le serate delle Idi. Venerdì è la volta della Passio Sancte Sympherosae (santa tiburtina martirizzata sotto l’imperatore Adriano), sabato tocca a Dea Antica Tibur (leggendaria ninfa presente sulle rive dell’Aniene) mentre domenica si chiuderà con il tradizionale corteo storico, alle 17.30, per le vie della città con rientro all’Anfiteatro di Bleso. 

“Se ormai sono molte le Associazioni che in Italia e all’estero, fanno rivivere nelle loro manifestazioni i costumi e le atmosfere dell’antica Roma, - ha detto il sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti -, Villa Adriana Nostra ha il merito di collegare quelle suggestioni al territorio Tiburtino ed ai fasti che l’Imperatore Adriano trasferì dalla capitale dell’Impero a Tibur”.

  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (1 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!