Tecnosan 2014, il 2 aprile a Roma si parla di ricerca e innovazione nella Sanità

Tecnosan 2014, 2 aprile - Roma

“Ricerca e innovazione in Sanità” sarà il tema centrale di Tecnosan, il meeting romano dedicato all’eHealth e alle tecnologie sanitarie alla sua seconda edizione che si svolgerà il 2 aprile presso SGM Conference Center di Roma.

Dagli aspetti economici agli strumenti per rendere il SSN sempre più efficace ed efficiente, tutto sarà messo sotto la lente e analizzato per cogliere gli aspetti importanti di evoluzione pur in un momento di recessione. Numerosi studi economici, infatti, si sono espressi favorevolmente nei confronti di un processo di digitalizzazione della Sanità Italiana. Un uso capillare e costante di soluzioni ICT nella Sanità può portare un risparmio di circa 6,8 miliardi di euro l’anno, molto di più di quanto occorra per evitare potenziali aggravi di ticket sulle prestazioni sanitarie, stimato in 5,3 miliardi. La Sanità del nostro Paese spende oggi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione l’1,4% (920 milioni di euro) del budget annuale. Un dato che colloca l’Italia al 30° posto nella classifica mondiale dell’eHealth.

La sessione ICT prevista a Tecnosan affronterà le tematiche dell'innovazione digitale in ottica di miglioramento dei processi interni delle strutture sanitarie quali: semplificare e dematerializzare come chiavi per rendere efficienti i processi sanitari; controllo e governance dei processi sanitari attraverso l'innovazione digitale; come migliorare i servizi ai cittadini e pazienti con le nuove tecnologie digitali. Alla sessione prenderanno parte: il dott. Giampietro Barai, AIFM (Associazione Italiana di Fisica Medica) che affronterà il tema "PACS: non solo immagini radiologiche", e la dott.ssa Luisa Pierotti, AIFM, che relazionerà i presenti su "Sicurezza nella gestione delle immagini".

Novità dell’edizione 2014 di Tecnosan sono inoltre i corsi accreditati ECM, dedicati ai professionisti del settore, che tratteranno tematiche di genere più vario sempre legate all’innovazione. Dalla biomeccanica dell’arto inferiore con un corso volto a far apprendere i principi base della biomeccanica in condizioni statiche e dinamiche alla biotecnologia nel trattamento delle lesioni cutanee da pressione che si propone di individuare gli strumenti infermieristici per la pianificazione assistenziale a scopo preventivo.

Un altro tema caldo, che verrà trattato in un corso dedicato, sarà la genetica forense nell’ambito delle cosiddette Scienze Forensi con l’obiettivo di chiarire come l’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni abbia permesso un sostanziale incremento delle possibilità di intervento e modificato le modalità operative nell’ambito della Biologia Molecolare.

Tecnosan 2014 è realizzato in collaborazione con: Dea School, SIT e AIFM mentre sponsor dell’evento sono Il medico professionale, Podopiù Service e Systagenix.

  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!