Il bello del ballo

Ballo

Quel tango

che ballavi in gioventù,

passi argentini

musica che brucia l’anima

il tuo amore lontano

che ricordava balere,

feste a colori

e braccia avvinghiate.

Sabato sera

il sudore sul volto,

stanca e felice

felice di ballare

e ti baciava la guancia,

e poi la bocca

a fine serata.

Sudata e baciata.

Tango argentino

al cinema,

storia d’amore

vortice di desiderio

per colmare i tuoi passi

e la fame di lui.

Quel tango

che ballavi in gioventù,

oggi lo balli ancora

seria e appagata,

adulta e soddisfatta,

triste senza lui.

Dalla raccolta FANTASTICHE DONNE  (Febbraio 2007 – Maggio 2007)

  • Attualmente 2 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 2/5 (1 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!