Infermieri sul web: rabbia, gioco e rivoluzione

Scrubs, serie televisiva americana

Dal 2009 quattro infermieri sono approdati nel mondo del web realizzando, così, il loro progetto “IN”. Tanti gli stimoli: una forte spinta emotiva, rabbia, gioco ma soprattutto il desiderio e la volontà di rivoluzionare la loro Professione. Così è nato www.infermierincazzati.it da cui è partita anche la prima manifestazione Nurse Pride, il 5 ottobre del 2010 in piazza Montecitorio.

Oggi il progetto dei nostri amici e partner di rete si presenta come infermierin.in, un gioco di parole, quasi, che nasconde in realtà un messaggio chiaro e diretto della propria autoaffermazione: Infermieri dentro se stessi, INfermierIN, perché IN è il centro di tutto.

Il portale infermierin.it si propone ancora, a tre anni dalla partenza, come una piattaforma di discussione, uno spazio per le idee infermieristiche dove l’unica regola resta nessun sindacato o partito politico, in cui è possibile mantenere la propria legittimità di critica alle scelte e condividere gli obiettivi in grado di rappresentare un vantaggio per tutta la professione infermieristica.

Oltre alle varie sezioni che offrono la possibilità di acquisire informazioni, dall’Italia e dal mondo, del vasto settore infermieristico, sia a livello professionale che di formazione, è lasciato ampio spazio al dibattito e al confronto di idee attraverso il forum e i social network più frequentati. Inoltre sono presenti costanti e utili aggiornamenti su concorsi e prove d’esame della gazzetta ufficiale. Non di poco conto la possibilità di presentarsi e parlare delle proprie esperienze attraverso la pubblicazione di “pensieri & racconti”.

  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (3 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Commenti

Non ci sono commenti