AslRmA Banner lungo

Applica filtri

Sezione Storia locale

19/06/2013
Francesco Arbitrio

La Locanda della vacca a Campo de' Fiori

La storia di Vannozza Cattanei, cortigiana amante del cardinale spagnolo Rodrigo Borgia divenuto poi papa col nome di Alessandro VI

Il ricordo di Vannozza, proprietaria della Locanda della vacca, è legato ad uno stemma di marmo posto su una porta ad arco del locale all’angolo tra via dei Cappellari ed il vicolo del Gallo, nei pressi di Campo de’ Fiori, e ad una lapide funeraria affissa nel portico della basilica di S. Marco nei pressi di piazza Venezia.

leggi

01/06/2013
Francesco Arbitrio

San Giovanni in Laterano: madre e capo di tutte le chiese

La Basilica fu la prima delle realizzazioni di Costantino per il culto cristiano

L’Arcibasilica del SS. Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista è oggi comunemente chiamata San Giovanni in Laterano: “omnium Urbis et Orbis ecclesiarum Mater et Caput” recita un’antica scritta medievale incastonata nella facciata.

leggi

07/05/2013
Francesco Arbitrio

L’opera riformatrice di Costantino

1700 anni fa la vittoria su Massenzio a Saxa Rubra e l’Editto di Milano, uno dei più grandi cambiamenti della storia

1700 anni fa Costantino è autore di uno dei più grandi cambiamenti storici: l’impero romano, in pratica quasi tutto il mondo allora conosciuto, da pagano diventa cristiano. 

leggi

29/03/2013
Francesco Arbitrio

Villa di Faonte: fuga e suicidio di Nerone

A Vigne Nuove l’ultimo rifugio dell’imperatore romano

L’imperatore Nerone si uccide nella villa del liberto Faonte sulla via Patinaria, ora identificata con via delle Vigne Nuove, dopo una frenetica fuga da Roma, per non essere catturato vivo.

leggi

19/02/2013
Francesco Arbitrio

Pasquino, statua parlante di Roma: la satira del popolo

Il nome del celebre monumento s’ispirò a un sarto abile tanto nel taglio con le forbici che con la lingua

Non avrebbe mai immaginato il cardinale Oliviero Carafa che quella statua mutilata, sistemata all’angolo del suo palazzo, potesse provocare tanto scompiglio per centinaia di anni nella Roma del Papa Re.

leggi

20/01/2013
Francesco Arbitrio

Tor di Nona: da prigione a teatro

Molte ricostruzioni, innumerevoli spettacoli e tanta gloria

Nel 1669 l’Arciconfraternita di S.Gerolamo della Carità ottenne da Clemente IX il permesso di trasformare l’ex prigione in un teatro, grazie anche all’interessamento della regina Cristina di Svezia.

leggi

20/01/2013
Francesco Arbitrio

Tor di Nona: la torre che non c’è più

Duemila anni di vita, quando il Rione Ponte, di cui faceva parte, aveva ben altra importanza

Torre e teatro non esistono più sacrificati dalla costruzione del lungotevere che ha distrutto tutti gli edifici che si affacciavano direttamente sul Tevere, fonte di periodiche inondazioni.

leggi

20/12/2012
Francesco Arbitrio

S. Angelo in pescheria al Portico d’Ottavia

Originariamente la chiesa, eretta nel 755 per volere di papa Stefano II, era dedicata a S. Paolo

Una singolarissima lapide posta sulla recinzione dell’antichissima chiesa di S. Angelo in Pescheria, tra le rovine del Portico d’Ottavia, ci riporta indietro nel tempo.

leggi

27/11/2012
Francesco Arbitrio

La chiesa di S.Maria del Pianto: sorta dopo un atroce omicidio

Secondo la leggenda dopo il delitto avvenuto sotto un’immagine della Madonna la Vergine pianse di dolore

Un vile ed empio fatto di sangue avvenuto nel rione Regola il 10 gennaio 1546 nei pressi dell’Arco dei Cenci ha dato origine alla chiesa di Santa Maria del Pianto.

leggi

12/10/2012
Francesco Arbitrio

L’Isola Tiberina fra storia e leggenda

Dopo numerosi fatti storici e leggendari l’isolotto del Tevere diventa un centro sanitario e religioso

La cacciata a furor di popolo del settimo re di Roma, Tarquinio il Superbo, con la proclamazione della Repubblica ha portato alla formazione nel Tevere dell’Isola Tiberina, secondo Tito Livio.

leggi