AslRmA Banner lungo

Parole chiave

21/11/2012
dott.ssa Alessandra Fabriziani

Dipendenza e solitudine: com’è cambiata l’infanzia nell’era dei mass media

A volte la televisione diviene il “giocattolo” preferito dei bambini

Psicologi, psichiatri, pedagogisti, storici e sociologi parlano di un 'bambino senza infanzia', di un 'bambino della ragione' che viene condotto verso un processo di adultizzazione.

leggi

26/01/2013
dott.ssa Alessandra Fabriziani

Regno di giovani, amici, solitari e narcisisti: i Social Network

Secondo molte ricerche Facebook è legato al disturbo istrionico e antisociale di personalità

Oggi ciò che contribuisce a ridurre ancora di più lo scambio comunicativo sono i social network esistenti sul web. Facebook è uno di questi.

leggi

25/03/2013
dott.ssa Alessandra Fabriziani

Sistemi e modelli familiari tra tradizione e modernità

La famiglia e i cambiamenti sociali

Com'è cambiata la famiglia nell'epoca contemporanea, le sue nuove forme e la sua importanza nello sviluppo della società

leggi

31/05/2013
dott.ssa Alessandra Fabriziani

La condizione psicologica dei padri separati

Oggi vengono definiti i “nuovi poveri” spesso colpiti da stati di ansia e depressione

Solo di recente l’interesse psicologico si è spostato anche sulla formazione dei disagi nei padri di famiglie separate: sono uomini senza diritti. È una emergenza sociale.

leggi

15/01/2014
dott.ssa Alessandra Fabriziani

L'importanza della lettura nei bambini

Il ruolo della voce dei genitori in tutte le prime fasi dello sviluppo

Leggere ai bambini fin dalla più tenera età comporta l’instaurarsi di una relazione efficace e duratura tra adulto e bambino. Crea, inoltre, l’abitudine all’ascolto, prepara alla scuola, sviluppa l’attenzione, arricchisce il vocabolario e favorisce la curiosità di leggere e di conoscere molti libri.

leggi

23/04/2014
dott.ssa Alessandra Fabriziani

Quali emozioni prova la donna quando un figlio non arriva?

Gli aspetti psicologici dell’infertilità di coppia

Chiedere aiuto se se ne sente il bisogno è il primo passo per intraprendere il percorso dell’elaborazione. In secondo luogo è importante non farsi assorbire completamente dal problema, mantenendo uno spazio mentale e fisico per se stesse.

leggi

01/03/2015
dott.ssa Alessandra Fabriziani

Il mutismo selettivo

Di fondamentale importanza informare i genitori e insegnanti su questa tipologia di disturbo

Un disturbo che si manifesta in particolari condizioni ed evidenzia un disagio che ha sede anche nelle caratteristiche personali

leggi